Lima, JW Marriott Hotel & Resort

Lima, JW Marriott

Il rispetto della straordinaria storia locale, data dalla somma di radici preispaniche e coloniali, ha caratterizzato i lavori di ristrutturazione delle aree pubbliche dell’hotel JW Marriott Lima, impreziosite da una vasta selezione di arredi Minotti.

All’esterno, la città incontra l’Oceano Pacifico e si distende lungo le spettacolari scogliere della Costa Verde, all’interno i visitatori sono accolti da un nuovo spazio pubblico di 14.000 metri quadri, disposto su due piani, ispirato alla palette dei colori del mare, delle fitte trame delle rocce e del verde delle terre coltivate a vite. Il progetto che ha coinvolto le zone pubbliche dell’hotel esprime un forte attaccamento al territorio e alla storia del Perù: lo stile architettonico ha preso spunto dalle incredibili rovine Inca come dagli eleganti palazzi coloniali, reinterpretando le suggestioni del passato in un’ottica astratta e contemporanea.

La sfida principale per il primo piano è stata quella di progettare un nuovo, simbolico, senso di arrivo, grazie a un muro verticale in pietra da un lato e a uno schermo in legno dall’altro. È a questo livello che trova posto la nuova reception direttamente collegata all’accogliente zona lounge caratterizzata dal segno iconico delle sedute Tape, dello studio giapponese Nendo, accompagnate dai tavolini Close di Rodolfo Dordoni.

L’atmosfera del secondo piano è invece definita da tre elementi architettonici: una parete ispirata alla maestosità delle Ande, il bar formato da isole indipendenti e un camino verticale. È proprio accanto al camino che si sviluppa il lounge bar, caratterizzato dall’atmosfera intima e avvolgente data dal sinuoso sistema di sedute Seymour, dalle poltrone Leslie e dall’elegante consolle Kirk, tutti a firma di Rodolfo Dordoni. Il lobby caffè accoglie poi gli ospiti con le poltrone Angie disegnate da GamFratesi e i pouf Ashley di Rodolfo Dordoni. Sempre di Rodolfo Dordoni, le sedute Aston, capaci di abbinarsi con armonia a tutti i tavolini lounge. La zona dedicata al ristorante, infine, studiata per sfruttare al massimo la vista sul mare, utilizza una palette cromatica data dall’abbinamento di ceramiche locali nei toni del blu, mosaici bianchi e legno chiaro. Protagoniste della zona pranzo sono le poltroncine Owens di Rodolfo Dordoni.

Il delicato equilibrio del progetto tra ambienti raccolti e zone completamente a vista, tra rimandi alla tradizione locale e segni grafici contemporanei, è stato raggiunto grazie al filo conduttore dell’eleganza manifatturiera italiana rappresentata dalle proposte Minotti.

  • Location
    Lima, Perù
  • Year
    2022
  • Architectural and Interior Design Project
    Raimundo Morales & Associates
  • Furniture supplier
    Minotti Miami
  • Photography
    Juan Pablo Jaramillo

Download immagine bassa risoluzione

Le immagini presenti sul sito sono protette da copyright e sono di esclusiva proprietà di Minotti SpA.
E’ espressamente vietata qualsiasi modifica, anche parziale.
Scaricando l’immagine selezionata confermi di aver letto e accettato i Diritti di proprietà intellettuale ed industriale

Tutti i contenuti del Sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore e di proprietà intellettuale e industriale.
È vietata qualunque operazione di estrazione o reimpiego, riproduzione totale o parziale, distribuzione, pubblicazione o trasmissione del materiale presente sul Sito, non espressamente e preventivamente autorizzata per iscritto da MINOTTI. E’ altresì vietata ogni altra attività che possa ledere i legittimi interessi degli autori e titolari dei diritti sulle opere dell’ingegno e sui modelli ornamentali ivi accessibili. A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, oltre a quanto specificato al precedente punto 2, per contenuto del Sito debbono comunque intendersi i testi, le fotografie, i filmati e le presentazioni, le banche dati, i grafici e le tabelle, gli slogan, le riproduzioni audio e video, qualunque rappresentazione grafica e/o di testo in genere. 
Tutti i marchi, nomi a dominio, denominazioni sociali, ditte e insegne presenti sul Sito sono di titolarità esclusiva di MINOTTI e quindi protetti dalla vigente normativa in materia di segni distintivi. Ne è pertanto assolutamente vietata la riproduzione in ogni forma o modo senza l'espressa e preventiva autorizzazione scritta di MINOTTI, così come è vietata la registrazione del marchio "MINOTTI" in qualunque top level domain.
Nelle pagine del Sito potrebbero essere contenuti marchi, nomi a dominio, denominazioni sociali, ditte e insegne di titolarità di soggetti terzi, con cui MINOTTI ha rapporti di collaborazione a vario titolo e genere, i quali godono della medesima tutela accordata ai segni distintivi di MINOTTI dalle vigenti norme in materia di diritto d'autore e di proprietà intellettuale e industriale.
MINOTTI rende infine noto che è assolutamente vietata l'utilizzazione di tutti i segni distintivi in titolarità di MINOTTI come metatags, ovvero ogni comando in linguaggio html che, pur non comportando la visualizzazione o la formattazione di un certo comando, forniscono in ogni caso istruzioni agli agenti elettronici o ai motori di ricerca per aumentare la reperibilità di un sito diverso da quelli riconducibili a MINOTTI.

Contenuto del sito
Il Sito internet www.minotti.com è un portale d'informazione on-line che consente di essere informati su MINOTTI e sui suoi prodotti e servizi offerti dalla nostra Società, proponendosi di fornire una panoramica sulle principali attività di MINOTTI, sui prodotti e servizi offerti.
Tutti i contenuti del Sito (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, notizie, immagini, fotografie video, suoni, marchi, loghi, nomi a dominio, software applicativi, layout grafici, documentazione tecnica e manualistica, presentazioni, ecc.) e i diritti ad essi correlati sono riservati, pertanto possono essere consultati esclusivamente per finalità d’informazione personale, essendo espressamente vietato ogni diverso utilizzo senza il preventivo consenso scritto di MINOTTI.
MINOTTI, i suoi dirigenti, amministratori, soci e/o dipendenti non forniscono alcuna garanzia sulla funzionalità del Sito, sulla accuratezza e completezza dei contenuti pubblicati sul Sito e MINOTTI si riserva il diritto di modificare e aggiornare in qualsiasi momento dette informazioni, senza preavviso alcuno e a sua insindacabile discrezionalità.
In nessun caso MINOTTI, i suoi dirigenti, amministratori, soci e/o dipendenti potranno essere ritenuti responsabili, a qualsiasi titolo, causa o ragione, per la funzionalità del Sito ovvero per qualsivoglia danno derivante dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzo del Sito e dei suoi contenuti, così come da omissioni, inesattezze o errori dei contenuti del Sito.
I programmi di software connessi al Sito e lo stesso Sito potrebbero presentare dei malfunzionamenti e potrebbero contenere dei virus o altri elementi dannosi. L’utente del Sito e dei suoi contenuti si assume pertanto la totale e incondizionata responsabilità per le eventuali perdite, danni e costi di qualsiasi natura ed entità che possano derivargli dall’utilizzazione del Sito.

Modalità di utilizzo del Sito 
Il contenuto del Sito non può essere, in tutto o in parte, copiato, riprodotto, ripubblicato, caricato, trascritto, trasmesso o distribuito, in qualsiasi modo o forma, senza avere ottenuto la preventiva autorizzazione scritta di MINOTTI. Inoltre, il contenuto del Sito non potrà essere diffuso, in tutto o in parte, attraverso canali di comunicazione, quali la rete internet, i sistemi televisivi, radiofonici o di qualunque altra natura in mancanza di preventiva autorizzazione scritta di MINOTTI. 
Le informazioni e i materiali contenuti nel Sito non potranno, inoltre, essere utilizzati per scopi commerciali al fine di costituire banche dati di ogni tipo e genere, né essere archiviati (in tutto o in parte) in banche dati preesistenti, sia accessibili esclusivamente da parte del costitutore sia messe a disposizione di terzi.

Linking e Framing
Senza la preventiva autorizzazione scritta di MINOTTI, non è in alcun modo consentito creare dei link di collegamento alla home page del Sito attualmente raggiungibile all'indirizzo web http://www.minotti.com/, né a qualunque altra pagina interna al Sito.
Sono espressamente vietati i link specifici che permettono di rinviare l’utente ad una pagina interna senza passare per la home page del Sito attualmente raggiungibile all'indirizzo web  http://www.minotti.com/ (“deep linking”), così come i link di inserimento automatico (“inline linking”) che consentono all’utente di visualizzare automaticamente in uno spazio specifico immagini provenienti dal Sito.
Sono inoltre vietati i link-riquadro ("framing"), che permettono di far apparire una pagina del sito in una specifica pagina di un altro sito facendo contestualmente sì che il contenuto di detta pagina anziché apparire in un’autonoma finestra del browser di navigazione compaia all’interno di una cornice a tale scopo strutturata.
A questo proposito, si segnala che la violazione di quanto previsto nel presente articolo configura una condotta perseguibile anche sotto il profilo della concorrenza sleale, disciplinata dalle vigenti norme in materia.

Modifiche
Le presenti condizioni di utilizzo possono essere modificate da MINOTTI in qualunque momento, senza che di questa circostanza venga dato preavviso agli utenti e fermo restando l'onere di questi ultimi di visionarle periodicamente prima di accedere ai contenuti del Sito. 

Legge applicabile e foro competente
Le presenti condizioni di utilizzo sono soggette alla normativa italiana e saranno interpretate ai sensi della medesima legge.
Nei limiti di quanto sopra, il foro competente a conoscere di ogni controversia che dovesse insorgere in merito all’utilizzo del presente Sito, con specifico riferimento alle presenti condizioni di utilizzo sarà, in via esclusiva, il Foro di Milano.
In virtù dell'applicazione della legge italiana, in caso di eventuale contrasto interpretativo tra la versione in lingua italiana e quella in lingua inglese delle presenti condizioni di utilizzo del Sito, prevarrà la versione in lingua italiana.
 

CONFERMO E PROCEDO